Cupcake Classici ❤

20130413-090604.jpg

Deliziosi bocconcini dolci, i cupcake sono di origine statunitense.
Sono perfetti per ogni occasione, serviti con il tè, a un party o per colazione riscuoteranno sempre un grande successo.
Nei prossimi giorni vi proporrò versioni diverse, ma iniziamo dalla base…Cupcake Classici.
INGREDIENTI
125 gr Zucchero
125 gr Farina
1 Bustina Vanillina
1 Bustina Lievito per dolci
125 gr Burro
2 Uova

PREPARAZIONE
Preriscaldare il forno a 180ºC.

In una ciotola amalgamare il burro e le uova.

In un’altra ciotola versare tutte le “polveri” e mescolare.

Unire i contenuti delle due ciotole e amalgamare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Dividere il contenuto in 12 pirottini da cupcake e infornare.

Cuocere 15 minuti a 180ºC.

Lasciare raffreddare e decorare a piacere.

NOTA: i cupcake possono essere decorati con crema di burro, frosting, panna montata o pasta di zucchero.

Versione Bimby:
Preriscaldare il forno a 180ºC.
Versare nel boccale il burro e le uova 2 min vel.3
In un’altra ciotola versare tutte le “polveri” e mescolare.
Versare le polveri nel boccale e amalgamare 2 min vel.4, con una spatola “pulire” i bordi del boccale e riunire sul fondo tutto l’impasto, azionare 30 sec vel.4.
Dividere il contenuto in 12 pirottini da cupcake e infornare.
Cuocere 15 minuti a 180ºC.
Lasciare raffreddare e decorare a piacere.

Condividi:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someoneShare on Tumblr

3 thoughts on “Cupcake Classici ❤

  1. Pingback: Happy 4th All!! | Semplici delizie

  2. DEVO DIRE CHE I CUPCAKE SONO FANTASTICI MA VORREI FARTI UN’OSSERVAZIONE SULLA GRAMMATICA: GRAMMI SI SCRIVE ABBREVIATO gr NON Gr ….. SPERO TU NON SIA UN’ ANALFABETA . BY COLTYFROST

    • Sono contenta che ti piaccia la ricetta dei cupcakes e mi dispiace che una correzione automatica dell’Ipad ti abbia così tanto infastidito. Se ti fossi dato il tempo di leggere altre ricette ti saresti accorto che nella maggior parte delle ricette non si presenta lo stesso “errore”.
      Permettimi di farti notare che la parola “analfabeta” è da te utilizzata in modo improprio in quanto implica il non saper ne leggere ne scrivere e non il commettere errori di battitura.
      Ti ringrazio comunque per avermi fatto notare la cosa e avermi dato la possibilità di correggere il testo, avrei solo gradito dei toni più cordiali.

Lascia il tuo commento e torna a trovarmi presto!