Tigelle ❤️

 

Tigelle

 

Sono ormai tanti anni che vivo in Emilia e altrettante sono le ricette tipiche di questa regione che ho sperimentato e gustato. Tra le tante la ricetta delle Tigelle e quella che cucino con più frequenza. Sono perfette per le cene tra amici!

INGREDIENTI

700 gr di farina
350 gr di latte
25 gr lievito di birra
30 gr olio di oliva
1 cucchiaino di sale

PREPARAZIONE

Versare nell’impastatrice tutti gli ingredienti e lavorare per qualche minuto, fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo.

Trasferire l’impasto in una ciotola, coprire con un canovaccio e lasciare lievitare per almeno un’ora.

Prendere l’impasto stenderlo (anche un po’ alla volta) con il mattarello ottenendo un altezza di circa mezzo centimetro. Tagliare l’impasto con una formella rotonda ottenendo così le nostre tigelle e adagiarle su un vassoio di cartone leggermente infarinato o rivestito con cartaforno.

Tigelle

Ripetere l’operazione fino a terminare l’impasto.

Coprire ogni vassoio con canovacci asciutti e lasciare lievitare almeno un’altra ora.

Cuocere le tigelle con la tigelliera in ghisa per circa 2 minuti per parte.

NOTA: per la cottura delle tigelle é necessaria la tigelliera tradizionale, una specie di doppia padella in ghisa, o una tigelliera elettrica con la quale si possono cuocere molte tigelle contemporaneamente.
Devo inoltre precisare, come mi hanno fatto notare alcuni amici, che ogni casa, ogni famiglia ha le sue tradizioni, per cui é una ricetta con tante varianti. C’è chi usa la panna, chi il lardo…..questa che faccio rende le tigelle leggere e in casa mia é stata la più gradita (per ora!).

Tigelliera

Puoi trovare la tua tigelliera in vendita su Amazon cliccando QUI

Versione Bimby:
Versare tutti gli ingredienti nel boccale, 2 min. e 30 sec., vel. Spiga.
Trasferire l’impasto in una ciotola, coprire con un canovaccio e lasciare lievitare per almeno un’ora.
Prendere l’impasto stenderlo (anche un po’ alla volta) con il mattarello ottenendo un altezza di circa mezzo centimetro. Tagliare l’impasto con una formella rotonda ottenendo così le nostre tigelle e adagiarle su un vassoio di cartone leggermente infarinato o rivestito con cartaforno.
Ripetere l’operazione fino a terminare l’impasto.
Coprire ogni vassoio con canovacci asciutti e lasciare lievitare almeno un’altra ora.
Cuocere le tigelle con la tigelliera in ghisa per circa 2 minuti per parte.

Condividi:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someoneShare on Tumblr

Lascia il tuo commento e torna a trovarmi presto!