Oreo Cheesecake

20130712-224935.jpg

Finalmente, da qualche anno, gli Oreo si trovano anche in Italia, non ancora in tutte le versioni ma almeno quella classica la si trova in quasi tutti i supermercati.
Ecco qui una fresca ricetta da preparare con questi golosi biscotti che ho sempre amato tanto!!

INGREDIENTI
9 biscotti tipo Oreo (o se preferite i Ringo) lasciati interi
3 biscotti dello stesso tipo, spezzettati grossolanamente
200 gr di Philadelphia (io ho usato il Balance)
60 gr di panna acida
1 uovo
50 gr di zucchero a velo
Una bustina di vanillina
1 pizzico di sale

PREPARAZIONE
Preriscaldare il forno a 150ºC.

Foderare degli stampini da muffins con 9 pirottini.

Mettere un biscotto intero dentro ogni pirottino.

Con le fruste elettriche battere il Philadelphia con lo zucchero, la vaniglia ed il pizzico di sale.

Aggiungere l’uovo intero e battere ancora, ed unire infine la panna acida e amalgamare bene.

Aggiungere quindi i biscotti spezzettati, mescolando con una forchetta.

Dividere quindi l’impasto negli stampini preparati usando un cucchiaino, riempiendoli bene.

Cuocere per circa 20-25 minuti (il dolcetto dovrà risultare sodo).

Lasciare raffreddare a temperatura ambiente poi rimuovere i pirottini dallo stampo e passare in frigo per minimo 4 ore, meglio tutta una notte.

Servire freddi.

Versione Bimby:
Preriscaldare il forno a 150ºC.
Foderare degli stampini da muffins con 9 pirottini.
Mettere un biscotto intero dentro ogni pirottino.
Mettere 50 gr di zucchero semolato nel boccale e polverizzare 10 sec., vel. 8.
Posizionare la farfalla e aggiungere il Philadelphia, la vanillina e il sale, 20 sec., vel. 3.
Aggiungere l’uovo e la panna acida, 20 sec., vel. 3.
Versare il composto in una ciotola, aggiungere i biscotti spezzettati, mescolando con una forchetta.
Dividere quindi l’impasto negli stampini preparati usando un cucchiaino, riempiendoli bene.
Cuocere per circa 20-25 minuti (il dolcetto dovrà risultare sodo).
Lasciare raffreddare a temperatura ambiente poi rimuovere i pirottini dallo stampo e passare in frigo per minimo 4 ore, meglio tutta una notte.

NOTA: il cheesecake può essere conservato in frigo anche per due giorni, quindi perfetto per essere preparato in anticipo.

20130712-230243.jpg

Condividi:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someoneShare on Tumblr

Lascia il tuo commento e torna a trovarmi presto!